Ognuna delle 3 barcacce coperte, con finestre a mo’ di burchielli, ornate di intagli e oro, adoperate sotto il governo veneto per trasportare il doge e i senatori, i quali si recavano con solennit√† ad assistere alle funzioni religiose, o a visitare qualche chiesa lontana. Era di scorta al Bucintoro.